Ricominciamo

Ricomincio un’altra volta, perché ho appena compiuto 25 anni e ho dovuto – faticosamente, a malincuore e, diciamocelo, soffrendo come un cane – ammettere di non essere più felice da almeno due anni, ormai quasi tre. Non che io sia propriamente triste, salvo alcuni momenti, ovvio. La mia parte razionale sa bene che di motivi per essere triste ne ho pochi, pochissimi, se non praticamente nessuno. Tuttavia, ho deciso di take my own advice e finalmente iniziare a credere a quello che dico sempre a tutte le persone che cercano il mio aiuto: il fatto che ci sia sempre qualcuno che sta peggio di te, non rende in alcun modo il tuo dolore meno valido.

Sto male. Non so bene perché o percome, ma è così. Anzi no, scusatemi, errata corrige: non sto male, solo, non sto nemmeno bene. I’m fine, avrei detto tempo addietro, che vuol dire che sì, ok, potrebbe sicuramente andare peggio, ma non va comunque abbastanza per poter essere felice, soddisfatta, contenta, e tutte quelle altre cose carine e simpatiche che mi caratterizzavano due anni fa.

E allora ho finalmente preso il toro per le corna, e ho deciso di riniziare a scrivere, visto che è sempre stato l’unico modo che conosco e ho conosciuto per gestire i miei problemi. Buttarli fuori, riuscire a vederli chiaramente e magari, finalmente, riuscire a ridimensionarli e impedire loro di farmi soffrire così tanto. Scrivere, o leggere, ovviamente. Ma in questo caso penso che scrivere possa servirmi di più. So bene di non essere sola nel mio dolore, ma in questo momento, onestamente, del dolore altrui, per quanto simile al mio, non me ne frega niente. Meno di niente.

Voglio tornare ad essere io, voglio smettere di rimpiangermi e di mancarmi, voglio riuscire a vedermi di nuovo come sembrano vedermi gli altri senza vergognarmi o sminuirmi o pensare che tutti stiano esagerando ed io non mi meriti affatto tutta questa ammirazione.

Voglio rinventarmi, perché se non posso (come, d’altronde, è giusto che sia) tornare ad essere quella che ero a vent’anni perche, you know, life happened, allora voglio rinventarmi meglio: voglio essere felice di nuovo, voglio pensare che tutto valga la pensa, voglio pensare di meritarmi il bello, il buono, la gioia, l’amore e quant’altro di positivo possa uscire fuori da una vita normale.

E allora, ecco. Ricominciamo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s